You are here

LIX Settimana di Studio - Italia e Germania. Storiografie in dialogo | Italien und Deutschland. Geschichtsschreibung im Dial

Le storiografie di Italia e Germania da tempo lavorano insieme e si condizionano a vicenda. Tuttavia, esistono pochi studi che hanno affrontato il tema degli intrecci e delle differenze tra le due storiografie nazionali. L’Istituto storico italo-germanico di Trento dedica la 59ma Settimana di studio all’analisi di alcune recenti tendenze storiografiche e prospettive di ricerca nella storia moderna e contemporanea, proponendo uno sguardo incrociato tra Italia e Germania.

Si rifletterà in particolare sulla persistenza ovvero sul superamento dei paradigmi nazionali e sul ruolo che hanno le prospettive di ricerca orientate alla storia transnazionale.
In questo contesto si discuterà anche la recente tesi storiografica dei «vicini distanti» (Ferne Nachbarn). Il convegno costituisce anche la prima iniziativa del nuovo percorso di ricerca avviato da ISIG, che nei prossimi anni lo porterà a privilegiare un’impostazione di storia culturale per una storia della mediatizzazione dall’età moderna all’età contemporanea. 

Contacts: 
segreteria.isig@fbk.eu
Location: 
Fondazione Bruno Kessler | Via S. Croce, 77—Trento
Programme: 

mercoledì 22 novembre
14.30-14.45
INTRODUZIONE
Storiografie nazionali – storiografie incrociate
Christoph Cornelißen, Direttore FBK-ISIG, Goethe Universität, Frankfurt a.M.

14.45-16.00
STORIE POLITICHE
Chair: Christoph Cornelißen

Splendid isolation? Riflessioni sul contributo internazionale della storiografia contemporaneistica italiana
Lutz Klinkhamemr, DHI-Deutsches Historisches Institut, Roma

In viaggio nella patria di Ranke. Riflessioni sulla storia contemporanea tedesca
Stefano Cavazza, Università di Bologna

Coffee Break 16.00-16.15

16.15-18.30
VICINI DISTANTI?
Riflessioni sul concetto di «Ferne Nachbarn»
Christof Dipper, Universität Darmstadt

«Ferne Nachbarn» - Una discussione critica
Andreas Fahrmeir, Goethe Universität, Frankfurt a.M.

I «vicini distanti» in Europa
Gabriele D’Ottavio, Università di Trento

DISCUSSIONE FINALE

giovedì 23 novembre
9.00-10.45
STORIA E GENERE 
Chair: Fernanda Alfieri, FBK-ISIG

Tendenze e indirizzi della storia di genere in Italia: attorno alla Società italiana delle storiche
Simona Feci, Università degli studi di Palermo

Storia di genere e storia religiosa di età moderna fra Germania e Italia
Xenia von Tippelskirch, Humboldt-Universität, Berlin

Movimenti nella storia delle donne in Italia e Germania
Giulia Frontoni, Hamburg

Coffee Break 10.45-11.00

11.00-13.00
STORIA GIURIDICA
Chair: Maurizio Cau, FBK-ISIG

Prospettive globali e storia del diritto: per un rinnovato dialogo storiografico tra Germania ed Italia
Massimo Meccarelli, Università di Macerata 

Italienische Rechtsgeschichtslehrbücher aus deutscher Perspektive
Thorsten Keiser, Universität Giessen

Lunch Break 13.00-14.30

14.30-15.30
STORIA ECONOMICA 
Chair: Katia Occhi - Giovanni Bernardini, FBK-ISIG

La storia economica in Italia e in Germania: fuori o dentro il dibattito pubblico?
Luciano Segreto, Università di Firenze, Università Bocconi, Milano

Wirtschaftskrisen und Finanzmärkte des 16. und 17. Jahrhundert in der deutschen und italienischen Geschichtsschreibung
Heinrich Lang, Universität Bamberg

Coffee Break 15.30-15.45

15.45- 18.00
PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DEI BORSISTI

venerdì 24 novembre
9.00-10.30
STORIA DEI CONCETTI E COSTRUZIONE DELLE IDENTITA' 
Chair: Gabriele D‘Ottavio, Università di Trento

Per una nuova storia politica: Begriffsgeschichte e costruzione sociale dell’identità
Francesco Benigno, Università di Teramo

Europäisierung als Thema, These und gelebter Alltag geschichtswissenschaftlicher Praxis
Kiran Patel, Maastricht University

Coffee Break 10.30-10.45

10.45-12.30
STORIA DELLA COMUNICAZIONE
Chair: Christoph Cornelißen, Direttore FBK-ISIG, Goethe Universität, Frankfurt a.M.

Storia della comunicazione 2.0: La storiografia modernistica internazionale
Massimo Rospocher, FBK-ISIG

Hybrid Histories: Versuch einer kritischen Standortbestimmung der Mediengeschichte
Andreas Fickers, Universität Luxemburg

12.30
CONCLUSLIONI

Coordinamento scientifico
Christoph Cornelißen, Direttore FBK-ISIG, Goethe Universität, Frankfurt a.M.
Gabriele D’Ottavio, Università di Trento