You are here

Just out: "Nei tribunali. Pratiche e protagonisti della giustizia di transizione nell’Italia repubblicana", by Cecilia Nubola and Giovanni Focardi (eds)

Nei tribunali. Pratiche e protagonisti della giustizia di transizione nell’Italia repubblicana

In Italia la giustizia riveste un’importanza fondamentale nel passaggio da un regime all’altro tra guerra e dopoguerra (1943-1955). I saggi proposti in questo volume indagano e mettono a confronto la legislazione e le pratiche di epurazione, i processi contro gli ex fascisti e, in seguito, contro i partigiani, le politiche di clemenza nel nome della conciliazione nazionale. Per capire le scelte in tema di giustizia è fondamentale rivolgere l’attenzione non solo ai magistrati, alla loro cultura, formazione, carriere nell’Italia tra fascismo e Repubblica, ma anche agli altri protagonisti/attori presenti nelle aule dei tribunali. Avvocati/e, vittime, carnefici, testimoni sono qui studiati in maniera originale e approfondita. Infine, queste vicende hanno avuto una lunga eredità che si è protratta fin quasi ai giorni nostri, come dimostrano i saggi inerenti alla stagione giudiziaria degli ultimi vent’anni.

Nei tribunali. Pratiche e protagonisti della giustizia di transizione nell’Itali

Collana: Quaderni
Numero: 95
Curatori: Cecilia Nubola, Giovanni Focardi (edd)
Anno di edizione: 2015
Città: Bologna
Editore: il Mulino
Pagine: 395
ISBN: 978-88-15-26009-3

Indice

Giovanni Focardi e Cecilia Nubola, Giustizia nell’Italia repubblicana. Qualche nota introduttiva

PARTE PRIMA: LA LEGISLAZIONE, GLI AVVOCATI E I MAGISTRATI
Toni Rovatti, Tra giustizia legale e giustizia sommaria. Forme di punizione del nemico nell’Italia del dopoguerra
Francesca Tacchi, Difendere i fascisti? Avvocati e avvocate nella giustizia di transizione
Giovanni Focardi, Arbitri di una giustizia politica: i magistrati tra la dittatura fascista e la Repubblica democratica

PARTE SECONDA: IMPUTATI E PROCESSI
Massimo Storchi, Partigiani e fascisti: tribunali e carceri per una giustizia di transizione. Una ricerca in corso
Giancarlo Scarpari, Processo a un ministro della Giustizia
Floriana Colao, I processi a Rodolfo Graziani. Un modello italiano di giustizia di transizione dalla Liberazione all’anno Santo
Cecilia Nubola, Collaborazioniste. Processi e provvedimenti di clemenza nell’Italia del secondo dopoguerra

PARTE TERZA: UNA GIUSTIZIA DI «LUNGA DURATA»
Philip Cooke, Francesco Moranino: un caso giudiziario fra Resistenza, desistenza e Guerra fredda
Ilaria Pavan, Le «Holocaust Litigation» in Italia. Storia, burocrazia e giustizia (1955-2015)
Andrea Speranzoni, La difesa delle vittime nei processi per crimini nazifascisti in Italia. Tra ricostruzione dei fatti e «irrisolto» risarcitorio
Yan Thomas con Introduzione di Marc Olivier Baruch, La verità, il tempo, il giudice e lo storico

Indice dei nomi

Autori

Giovanni Focardi è professore associato di Storia contemporanea presso il Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell’Antichità dell’Università di Padova. Si occupa di storia del XX secolo, delle istituzioni, delle élites e di storia comparata.

Cecilia Nubola è ricercatrice dell’Istituto Storico Italo-Germanico della Fondazione Bruno Kessler di Trento. I suoi interessi di ricerca riguardano la storia religiosa e sociale della prima età moderna e la storia della giustizia in età moderna e contemporanea.

Wednesday, February 3, 2016