You are here

2017 events

29/06/2017 - 12:15

Il seminario "Pubblici, consumi, identità. Per una storia sociale della televisione in Italia" si inserisce all'interno di un un ciclo di incontri pensati per favorire un confronto e uno scambio scientifico tra chi si occupa di storia contemporanea.

15/06/2017 (All day)

This fist general EDPOP conference aims to bring together European specialists in the fieldof popular print. Although popular print culture has been studied intensively since the 1960’s, this was done mainly with a regional or national focus, based on the assumption that popular print in the vernacular had a limited geographical reach. Recent research has revealed however, that popular print culture had strong European characteristics and an often transnational infrastructure.

24/05/2017 - 11:30

Il seminario Le origini storiche dell'«euroscetticismo» italiano si inserisce all'interno di un un ciclo di incontri pensati per favorire un confronto e uno scambio scientifico tra chi si occupa di storia contemporanea.

19/05/2017 - 12:30

Da un buon quarto di secolo la storiografia internazionale ha investito la vita affettiva del passato di un'enorme attenzione. Il Cinquecento rimane tuttavia un secolo dallo statuto ambiguo, età di competizione e transizione fra diversi paradigmi che hanno orientato la comprensione e valutazione di questa sfera dell'esperienza umana.

18/05/2017 - 10:00

Hidden Florence: Smartphone, app e GPS per ricreare l'esperienza del quotidiano nella città del Rinascimento

Hidden Florence è una app in cui un personaggio, il lanaiolo di fine ‘400 Giovanni di Marco, invita l’utente ad accompagnarlo in due passeggiate a Firenze. Il progetto nasce come collaborazione di ‘knowledge transfer’ con un partner IT, con cui abbiamo voluto esplorare come le tecnologie mobili potessero essere utilizzate dagli storici sia come strumento che come metodologia nella ricerca sull’esperienza urbana vissuta come rapporto dinamico fra identità e luogo...

19/04/2017 - 14:30

Seminario con Giovanni Colavizza (Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne, Digital Humanities Laboratory)

La storia delle DH è stata caratterizzata da metafore di successo: una tra le più fortunate è stata "DH Big Tent". Questa formula, lanciata nella conferenza DH 2011 come tema principale della manifestazione, è stata universalmente adottata per propugnare una visione delle DH come una ampia, diversificata e inclusiva comunità di studiosi che usano metodi e strumenti digitali per occuparsi in vari modi del dominio delle scienze umane. Questa visione ha favorito la fantastica crescita del campo delle DH in termini di cultori, progetti, fondi di ricerca, impatto sociale e successo istituzionale. Ma qua e là alcuni scricchiolii iniziano a farsi sentire sotto il tendone: è forse divenuto troppo grande, senza prima di avere solide basi?

24/03/2017 - 14:00

La storia delle DH è stata caratterizzata da metafore di successo: una tra le più fortunate è stata "DH Big Tent". Questa formula, lanciata nella conferenza DH 2011 come tema principale della manifestazione, è stata universalmente adottata per propugnare una visione delle DH come una ampia, diversificata e inclusiva comunità di studiosi che usano metodi e strumenti digitali per occuparsi in vari modi del dominio delle scienze umane.

23/03/2017 - 21:00

Il film documentario, diretto da Germano Maccioni, parte dall’esperienza del seminario su La violenza contro le donne. Problematica dei sessi e diritti umani, istituito per il secondo anno accademico presso l’Università di Bologna. Il film si apre a un racconto e un’indagine sul dramma della violenza di genere attraverso una pluralità di voci e visioni che riflettono la profonda complessità del problema.

Pages