L'invenzione della «Realpolitik» e la scoperta della «legge del potere»