Uomini che maltrattano le donne: uno sguardo tra passato e presente

21 novembre 2018 | 14:30

Sala della Fondazione Caritro

Via Calepina 1
Trento

Sala della Fondazione Caritro

Via Calepina 1
Trento

Con l’occasione, un seminario di studio affronterà la questione nella sua profondità storica, coniugando la ricerca sul nostro territorio alla dimensione nazionale. La sera sarà proiettato il documentario di Elisabetta Lodoli, Ma l’amore c’entra? (2017), basato su storie reali di soggetti in cura presso centri dedicati agli uomini maltrattanti per fare una riflessione critica sul “maschile” e sulla cultura che legittima la violenza.

 

Ore 20.45: proiezione del documentario Ma l’amore c’entra?

di Elisabetta Lodoli (2017, 52’) alla presenza della regista e delle istituzioni attive sul territorio.

Trama: Paolo, Luca, Giorgio hanno avuto comportamenti violenti contro la moglie o la compagna. Non sono arrivati a una violenza omicida, di quella di cui si parla tutti i giorni alla tv o sui giornali, ma le ferite per se stessi e la famiglia sono state comunque molto gravi. Paolo, Luca e Giorgio sono tre uomini “normali”, come potremmo essere tutti noi. Sono tre vite diverse per età, origine e carattere ma legate da un problema comune, e che per questo si sono incrociate in uno stesso luogo, quello in cui i tre hanno cercato aiuto: il centro LDV (Liberiamoci dalla violenza) – Azienda USL di Modena. Il film non è però un documentario sulla terapia, nè su LDV: è il racconto di tre storie di uomini raccolto da tre donne che li hanno intervistati. Quella di Paolo, Luca e Giorgio resta una sfida aperta: una tensione al cambiamento, all’ascolto di se stessi e dell’altro che forse durerà il tempo della loro vita e coinvolgerà anche le loro compagne; una riflessione sul conflitto nelle relazioni e sull’educazione ai sentimenti che alla fine ci coinvolge tutti, uomini e donne.

L’evento, promosso da Fondazione Bruno Kessler e Fondazione Museo Storico del Trentino, con il contributo finanziario della Provincia Autonoma di Trento, desidera aprirsi alla cittadinanza con una Tavola Rotonda che raccolga le esperienze delle istituzioni attive sul territorio.

Entrambi gli eventi sono aperti alla cittadinanza e agli enti attivi sul territorio.
La partecipazione dei docenti in servizio sarà riconosciuta come corso di aggiornamento, ai sensi del D. P. 1328 del 1 giugno 2001.

 

Comitato scientifico: Fernanda Alfieri (FBK-ISIG), Cecilia Nubola (FBK-ISIG), Elena Tonezzer (Fondazione Museo storico del Trentino)

Contatti

Avviso sulla privacy

Partecipando all'evento, ai sensi e ai fini del Regolamento UE n. 2016/679 - Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) come descritto nell'Informativa sulla privacy per i partecipanti all'evento di FBK, l'utente acconsente al trattamento e all'utilizzo delle immagini prese durante l'evento, servizio di streaming e presentazione, e dichiara che la posa e l'utilizzo delle immagini sono rese in forma gratuita.