Politica, genere e cultura materiale (Venezia, Genova XV-XVIII secolo)

FBK Aula Piccola

Fondazione Bruno Kessler - Polo delle Scienze Umane e sociali

FBK Aula Piccola

Fondazione Bruno Kessler - Polo delle Scienze Umane e sociali

Poiché nei contesti repubblicani di età moderna, a differenza di regine, principesse e duchesse, le consorti degli uomini al potere non forniscono l’erede al trono, la storiografia tradizionale ha generalmente considerato il loro ruolo assai marginale, se non del tutto irrilevante. Il progetto Marie Sklodowska-Curie Postdoctoral Fellowship ‘OSpaMa’, presentato in questa occasione, intende mettere in discussione questa idea, utilizzando una pluralità di fonti diverse (scritte, opere d’arte, oggetti) e un approccio metodologico innovativo e interdisciplinare. Prendendo in esame, in una prospettiva comparativa, due repubbliche italiane che mantennero la loro indipendenza fino alla fine del XVIII secolo (Venezia e Genova), verrà indagato il protagonismo delle mogli e delle parenti dei dogi, il network delle relazioni, la creazione e l’uso di gendered spaces, l’acquisto e la collocazione di arredi negli appartamenti pubblici e privati, l’importanza di abiti e accessori, nonché il privilegio di esenzione dalle leggi suntuarie. L’intento è cogliere la sfera di influenza e di agency femminile delle donne presenti dietro le quinte del potere repubblicano, mettendo in luce i tentativi di negoziazione del potere e le strategie di promozione di interessi privati e pubblici.

Coordinamento scientifico:
Massimo Rospocher (FBK-ISIG)
Sandra Toffolo (FBK-ISIG)
Flavia Tudini (FBK-ISIG)

 

Ciclo di seminari: “Tavola ovale di storia moderna

Evento in lingua italiana

La presentazione avverrà in presenza in Aula Piccola FBK fino ad esaurimento posti e in modalità online.

E’ obbligatoria la registrazione entro il 23 gennaio 2024 alle ore 12.00.

 

 

***
Immagine: Biblioteca FBK s-ar 2 F 2_2

Relatori

  • Maria Adank
    Relatore ospite
    Maria Adank ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia presso l’Università di Pisa nel 2021. La sua tesi sui Grimani di San Luca, famiglia di spicco del patriziato veneziano, verrà pubblicata a breve come monografia. Nel 2023 è stata assegnista di ricerca presso il DIUM di Udine con un progetto sulle scritture femminili quotidiane di età moderna, mentre dal 1 gennaio 2024 è Marie Sklodowska-Curie postdoctoral fellow tra l’Università di Verona e la University of Chicago, con un progetto dal titolo: 'Objects, Spaces and Material Culture. Gender and Politics in Early Modern European Republics (Venice, Genova, XV-XVIII centuries).' I suoi interessi, e le sue pubblicazioni, vertono principalmente sulla storia delle donne e la storia di Venezia, con un’attenzione specifica all’intreccio tra genere, politica e cultura materiale.

Registrazione

La registrazione a questo evento è richiesta.

Registration closed on 23/01/2024.

Contatti

Organizzatori

Avviso sulla privacy

Ai sensi e ai fini del Regolamento UE n. 2016/679 - Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) e come descritto nell'Informativa sulla privacy per i partecipanti all'evento di FBK, si informa che l'evento potrebbe essere registrato e divulgato sui canali istituzionali della Fondazione. Per non essere ripresi o registrati, si potrà sempre disattivare la webcam e/o silenziare il microfono durante eventi virtuali oppure informare anticipatamente lo staff FBK che organizza l'evento pubblico.
Avviso sui cookie di WordPress da parte di Real Cookie Banner