L'altro volto della transizione industriale: il legname nell'epoca dei combustibili fossili

Nel dibattito politico e accademico sulla crisi ecologica, un tema chiave è quello della transizione energetica. Studi recenti hanno evidenziato che per risolvere i problemi ambientali causati dall’attuale regime energetico industriale, capire come dismettere i sistemi legati ai combustibili fossili rischia di essere una sfida più complessa dello sviluppo di fonti energetiche alternative. Tuttavia, le ricerche che hanno analizzato lo sviluppo di questo regime durante la transizione industriale, si sono con-centrate sull’introduzione e la diffusione di nuove fonti energetiche e materiali (combustibili fossili, metalli), prestando poca attenzione alle dinamiche socio-ecologiche relative alle risorse preesistenti. Questo pro-getto intende studiare la transizione industriale attraverso la principale risorsa preindustriale: il legname. I casi studio individuati fanno parte della catena alpina, uno dei principali bacini di approvvigionamento di legname dell’Europa moderna. Le risorse forestali e i mutevoli criteri del loro utilizzo saranno adottati come punto di vista privilegiato per os-servare l’evoluzione delle dinamiche socio-ecologiche interne alla regio-ne alpina e tra questa e le zone urbane limitrofe durante il processo di industrializzazione (ca. 1860-1960).

Date: 2020-2021

Sponsors

Partners

Persone