La rivoluzione globale: il comunismo internazionale alla fine della Prima Guerra Mondiale - Seminario

01 marzo 2018 | 16:00 — 19:00

FBK Aula Piccola

Fondazione Bruno Kessler - Polo delle Scienze Umane e sociali
Aula Piccola

Il progetto rivoluzionario bolscevico presenta un carattere sostanzialmente eurocentrico, ma l’impatto della Rivoluzione Russa acquisisce presto una dimensione globale. Nel contesto della politica di massa e nella crisi dell’ordine mondiale liberale, il movimento comunista costituisce un network politico transnazionale legato all’esistenza dello Stato sovietico e all’idea di una “modernità alternativa”.

Coordinatore scientifico: Giovanni Bernardini | Cà Foscari – Venezia e FBK-ISIG

Seminari di Storia contemporanea

Relatori

Contatti

Avviso sulla privacy

Partecipando all'evento, ai sensi e ai fini del Regolamento UE n. 2016/679 - Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) come descritto nell'Informativa sulla privacy per i partecipanti all'evento di FBK, l'utente acconsente al trattamento e all'utilizzo delle immagini prese durante l'evento, servizio di streaming e presentazione, e dichiara che la posa e l'utilizzo delle immagini sono rese in forma gratuita.