Storia dell’ambiente e storia ambientale del colonialismo italiano

05 Marzo 2021 | 17:30 — 19:00

Webinar su Google Meet


Webinar su Google Meet


L’ambiente ha svolto un ruolo di primo piano nel frenare o giustificare l’espansione coloniale italiana e nell’indirizzarne o determinarne sviluppi ed epiloghi. Eppure, nonostante la centralità degli elementi ecologici nella corsa italiana all’Africa, ad ora la  storiografia italiana del colonialismo non si è occupata della dimensione ambientale e la storiografia ambientale non si occupata di colonialismo italiano.

A partire da una ricerca in corso sull’uso politico e le trasformazioni dell’ambiente libico durante il fascismo, l’incontro metterà a confronto strategie e pratiche di costruzione di ambienti nazionali e ambienti coloniali, dalle questioni di accesso alla terra alle differenze tra colonizzazione interna ed esterna. Si discuteranno, inoltre, tensioni metodologiche e teoriche interne alla storia ambientale quali il rapporto con discipline e fonti di natura scientifica, il ruolo del “non umano” e la soggettività degli elementi naturali, le possibili cronologie per analizzare le trasformazioni ambientali.

Coordinamento Scientifico:
Giacomo Bonan (FBK-ISIG)
Luca Castiglioni (FBK-ISIG)

Ciclo di seminari: Storie in costruzione. Nuovi orizzonti della storia contemporanea


La presentazione avverrà su Google Meet

Per poter organizzare il collegamento è obbligatoria la registrazione entro mercoledì 4 marzo 2021 alle ore 12.00

Durante l’incontro sarà opportuno disattivare webcam e microfono per evitare sovraccarichi di rete.

Speakers

  • Roberta Biasillo
    Speaker
    Roberta Biasillo è Max Weber Fellow presso lo European University Institute di Fiesole. Ha conseguito il dottorato in Storia dell’Europa all’Università di Bari e svolto attività di ricerca in diversi centri italiani ed europei. I suoi interessi si concentrano sulle questioni forestale e territoriale in Italia e sulla colonizzazione libica durante il fascismo.

Registrazione

La registrazione a questo evento è richiesta.

Registrati

Contatti

Avviso sulla privacy

Ai sensi e ai fini del Regolamento UE n. 2016/679 - Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) e come descritto nell'Informativa sulla privacy per i partecipanti all'evento di FBK, si informa che l'evento verrà registrato e divulgato sui canali istituzionali della Fondazione. Per non essere ripresi o registrati, si potrà disattivare la webcam e/o silenziare il microfono durante eventi virtuali oppure informare anticipatamente lo staff FBK che organizza l'evento pubblico.