La Colonia di Salò: le Isole Italiane dell’Egeo e la Repubblica Sociale Italiana (1943 – 1945)

All’atto dell’Armistizio del 1943 l’Italia manteneva il controllo di un unico territorio d’Oltremare: le Isole Italiane dell’Egeo. La Repubblica Sociale Italiana, titolare formale della sovranità, delegò alla amministrazione coloniale locale la gestione completa delle isole e dei loro abitanti, in stretta collaborazione con le truppe germaniche.

Lo scopo di questo progetto è quello di ricostruire in modo organico la realtà amministrativa, politica e sociale dell’insediamento durante l’amministrazione italo-tedesca, evidenziandone le continuità e discontinuità con il precedente sistema coloniale, specialmente in rapporto alle strutture sociali delle comunità soggette. Si vuole presentare lo specifico sistema asimmetrico della colonia egea alla luce del nuovo rapporto asimmetrico instauratosi fra italiani e tedeschi. Si cercherà di delineare i nuovi nodi ideologici, politici e sociali di questa colonia repubblichina, superando la prospettiva duale di collaborazionismo/resistenza nella lettura del rapporto tra la vecchia elite coloniale italiana, le comunità locali e le forze germaniche.

Partners

Persone