Camilla Tenaglia

  • Collaboratori
FBK-Isig

2009-2012     Laurea triennale in Studi Internazionali presso l’Università di Bologna
2012-2015      Laurea magistrale in Relazioni internazionali presso l’Università di Bologna
2015-2018      Dottoranda presso l’Università di Trento e l’Istituto storico Italo-germanico con un progetto di ricerca sulla figura di Mons. Celestino Endrici, Principe Vescovo di Trento (1904-1940).
2018-2021      Collaboratrice di ricerca presso la Goethe-Universität Frankfurt con un progetto di ricerca sulla selezione dei prefetti in Italia dal 1970 al 2000, parte del progetto DFG Personalentscheidungen bei gesellschaftlichen Schlüsselpositionen
2019-2021       Affiliated fellow presso l’Istituto storico italo-germanico
Dal 2021          Consulente dell’Istituto storico italo-germanico

 

I prefetti in Italia (1970-2000)
La ricerca, inserita nel progetto coordinato dal professor Christoph Cornelissen Personalentscheidungen in der öffentlichen Verwaltung seit den Krisen der 1970er Jahre: Nationale und internationale Perspektiven, indaga i processi di selezione dei prefetti italiani dalla regionalizzazione alla ristrutturazione della carriera prefettizia alla fine degli anni Novanta. L’intento è quello di approfondire la relazione tra le norme che disciplinano la selezione, il dibattito intorno ad esse e la prassi effettiva nel periodo preso in considerazione.

 

Celestino Endrici: Storia dell’ultimo Principe Vescovo
Il mio progetto di dottorato riguarda la figura di Mons. Celestino Endrici, Principe Vescovo di Trento dal 1904 al 1940, specialmente a partire dal 1918, dopo il suo internamento da parte delle autorità asburgiche durante la Grande guerra. Alla fine della guerra, tornato in patria come un eroe, Endrici riuscì a imporsi come personalità imprescindibile per la ridefinizione dell’assetto amministrativo e politico del Trentino (questione scolastica, questioni legislative, questioni religiose). Il vescovo Endrici può essere considerato come parte di una più ampia politica estera verso l’Italia della Santa Sede, considerata come un attore transnazionale multilivello.

Contatti
  • +39 0461 314267
Collegamenti

Progetti collegati

Pubblicazioni

Curatele
BELLABARBA Marco, TENAGLIA Camilla (a cura di), Chiesa e Nazione ai confini d’Italia. Milano: LeMonnier, 2021.

Saggi in volume
TENAGLIA Camilla, «La Croce di Cristo e il Tricolore d’Italia»: l’episcopato italiano di Endrici, in M. Bellabarba, C. Tenaglia (a cura di), Chiesa e Nazione ai confini d’Italia. Milano: LeMonnier,2021, pp. 159-175.
TENAGLIA Camilla, «Il movimento cattolico trentino in Italia: la transizione e il regime», in C. Tugnoli (a cura di), Colloqui sulla storia del movimento cattolico, Trento: Tangram, 2021, pp. 97-125.
TENAGLIA Camilla, «Da cardinale volante a Papa internazionale: Pacelli sul trono di Pietro», in Bernardini G., Cornelißen C. (a cura di), La medialità della storia. Nuovi studi sulla rappresentazione della politica e della società, Bologna: Il Mulino, 2019, pp. 271-293.
TENAGLIA Camilla, «Il mondo cattolico trentino alla prova: tra Regno e Regime (1918-1931)», in corso di pubblicazione (Classi dirigenti nell’Italia unita: tra gruppi e territori, Napoli: Cliopress, Fedoa Books).

Recensioni
C. Tenaglia, Recensione a Paolo Magaudda, Gabriele Balbi (a cura di), Fallimenti digitali. Un’archeologia dei “nuovi” media, Milano: Unicopli, 2018 in ARO, III, 2020, 1
C. Tenaglia, Recensione a Renato Moro, Il mito dell’Italia cattolica. Nazione, religione e cattolicesimo negli anni del fascismo, Roma, Studium edizioni, 2019, in: ARO, IV, 2021, 3