NicoloCaramel

Niccolò Caramel

  • Collaboratori
ISIG
  • STORIA MODERNA
  • STORIA DEL COMMERCIO LIBRARIO AMBULANTE
  • STORIA DELLA MOBILITà ALPINA
  • STORIA DELLA STAMPA

Dal 2022 – in corso Collaboratore presso la Fondazione Bruno Kessler / Istituto Storico Italo-Germanico in Trento

2021-2022 Master in Dirección y Gestión de Museos – Esneca Business School (Madrid, Spagna) -Universidad Católica de Cuyo (San Juan, Argentina)

Dal 2019 – in corso Membro dell’Oxford-Berlin-Padua Research Network – Mobility in Historical Perspective – The Oxford Research Centre in the Humanities – University of Oxford

Dal 2019 – in corso Socio della Società Italiana di Studi sul Secolo Diciottesimo

2017-2020 Dottorato di Ricerca in Studi Storici, Geografici e Antropologici – Università degli studi di Padova, Ca’ Foscari Venezia, Verona

2015-2017 Laurea Magistrale in Scienze Storiche – Università degli studi di Trento, Verona

2013-2015 Laurea Magistrale in Scienze Filosofiche – Università degli studi di Verona

2009-2013 Laurea Triennale in Filosofia – Università degli Studi di Verona

 

Contatti
  • Nicolò Caramel
Collegamenti

Pubblicazioni

– (con S. Micheletti) Los comerciantes de estampas del Valle del Tesino (siglos XVIII-XIX): un análisis desde las teorías migratorias, in “Revista de Historia”, Universidad de Concepciòn (in corso di pubblicazione)

– “I Santi dei Remondini ga magnà i campi dei Tesini”. Le conseguenze dei rapporti commerciali tra i venditori ambulanti Tesini e gli stampatori Remondini di Bassano nel tessuto socioeconomico della Valle di Tesino (1685-1797), in La montagna che produce / Productive mountains, V. Ferrario e M. Marzo (a cura di), Mimesis Edizioni, Sesto San Giovanni (MI), 2020, pp. 105-118

– Il movimento di libri e stampe attraverso il confine veneto-tirolese. Il caso dei venditori ambulanti Tesini e degli stampatori Remondini di Bassano (1685-1797), in Costruire confini nelle Alpi. Disegnare, cancellare, riprovare, L. Giarelli (a cura di), Tricase, 2020, pp. 229-240

– Incendi, meteore, epidemie nella Venezia del ‘700, in “Quaderni di Parentesi Storiche”, n. 6, 2020, pp. 44-49

– Rapporti commerciali, organizzazione dei viaggi, ripercussioni locali: nuove prospettive sull’ambulantato tesino (1685-1797), in «Studi Trentini. Storia», a. 98, 2019, n. 1, pp. 155-184

– «Estraordinarie impressioni di foco comparse nell’aria». Fenomeni meteorologici ignei e capitelli nella Terraferma veneta del Settecento, in Disastri e comunità alpine. Storia e antropologia della catastrofe, L. Giarelli (a cura di), Tricase, 2019, pp. 301-318

– Breve storia delle teorie occidentali sulle cause dei terremoti, «InStoria», Ginevra Bentivoglio Editoria (n. 106-111, Ott. 2016-Mar. 2017)

– Braccia italiane al servizio del Reich. L’emigrazione dei fremdarbeiter italiani nella Germania nazista (1937-1943), in «Storia e Futuro», Bononia University Press, n. 44, Giu./Set., 2017

– (con D. Poggi) Se non esistesse un luogo dove stare al sicuro? Terremoto e sublime: dagli scritti pre-critici alla Kritik der Urteilskraft, in «Estudos Kantianos» (Universidade de São Paulo), Marilia, v. 4, n. 1, Jan./Jun., 2016, pp. 145-176