Edizione nazionale delle Opere di Aldo Moro

L’Edizione nazionale delle opere di Aldo Moro è stata istituita, con decreto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – MiBACT, a cento anni dalla nascita dello statista. Si tratta di un impegnativo e innovativo progetto pluriennale che porterà alla edizione critica, filologica-mente avvertita e annotata, dei testi editi e inediti di Aldo Moro, con una loro introduzione storica. L’opera sarà realizzata interamente in formato digitale e sarà la prima edizione nazionale a pro-porre in modo integrato (per quanto riguarda i discorsi e le interviste) testi scritti e documenti visivi e/o sonori. Il formato digitale dell’opera, che sarà resa accessibile gratuitamente, consentirà, non solo di renderla più universalmente fruibile, ma anche interrogabile in modo complesso.

FBK è il partner scelto dal comitato scientifico dell’Edizione Nazionale per sviluppare i software di analisi dei testi di Moro. Il Mulino sarà l’editore dell’opera e FBK (con l’Unità di ricerca Digital Humanities del Centro FBK/ICT e ISIG) implementerà gli strumenti per l’analisi automatica dei documenti, che permetterà alcune ricerche sul contenuto dei testi (concetti chiave, nomi di per-sona, luoghi, co-occorrenze ecc.) e sul loro stile discorsivo.

ISIG è coinvolto non solo nel lavoro di implementazione degli strumenti automatizzati di analisi dei documenti morotei, ma anche nella curatela scientifica di parte degli scritti. Il volume degli scritti filosofico-giuridici e di teoria dello Stato del giovane Moro sarà curato da M. Cau.

 

Partners: Accademia Aldo Moro, Università Roma Tre, FBK/ICT – DH

Ente finanziatore: Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – MiBACT

Date: 2017-2021

Persone